venerdì 29 gennaio 2016

Previously on Fairy Tails.

Sono settimane in cui sembra di vivere nel famoso sottomarino giallo qui a Fairy Tails. Non si fa a tempo a finire una cosa che ne giungono altre due. Così l'ultima cosa a cui si pensa è mettersi ad aggiornare questo blog e a riaprirlo si sente quell'odore di cantina con i post che stagionano a penzoloni come culatelli. 
In questo periodo siamo in immersione da Primarie del Centrosinistra milanese ed essendoci messi al servizio dell’ultimo candidato arrivato la corsa è ancora più tosta. Ma il 7 febbraio tutto avrà una fine (o un inizio della fine?) e forse riemergeremo un poco e ci potremo dedicare a qualcosa di più importante come il nostro primo corto in stop motion o alla pesca d’altura.

Nel mentre, per non lasciare solo spazio alle parole, appendiamo in cantina un paio di video tra i molti del 2015. Sono di due generi diametralmente opposti, ma rispecchiano fedelmente la nostra natura bipolare tesa tra il mercato e l’antimercato o, come diceva il poeta, tra la Via Emilia e il West.








sabato 2 gennaio 2016

BUON 2016 DA FAIRY TAILS !


Che sia un nuovo bellissimo anno di cinema girato e vissuto!
Che la Forza sia con tutti noi!

martedì 24 novembre 2015

Condividi "Noncondividere" - Parte prima.

Qualche mese fa abbiamo partecipato per una parte video al progetto Dontshare, idea del nostro amico Mauro. Questo progetto è stato lanciato pochi giorni fa anche se le carte saranno svelate lentamente. Un personaggio, detto il barbisa, inizialmente su Facebook ci introdurrà al senso del tutto.

Vi consigliamo di seguire questo progetto da vicino perché riguarda a occhio e croce un po’ tutti e perché è bello nei contenuti e nei modi. Cominciando da questo link.


giovedì 15 ottobre 2015

Verso l’infinito e oltre… i perimetri.

Negli ultimi tempi abbiamo accumulato una tale quantità di video girati che se li pubblicassimo tutti insieme potremmo aprire un canale televisivo tutto nostro meglio di Agon Channel (non che ci voglia molto…). Ora che alcuni di questi possiamo renderli pubblici nelle prossime settimane li pubblicheremo corredandoli di storie, aneddoti, backstage, soluzioni tecniche e tutto ciò che dà un senso a questo blog.

Per adesso cominciamo con un paio di trailer tratti da due progetti che abbiamo seguito da vicino.

Progetto Nordic Tales. Trailer.



Progetto #Oltreiperimetri. Trailer.


giovedì 3 settembre 2015

Micah Pizza e Fichi.

Un milione di anni fa era maggio scorso e il buon Davide mi disse se volevo venire a fare una ripresa insieme a lui a Micah P. Hinson. Ho detto sì senza neanche sapere chi dove e perché. E’ così che noi giovani 44enni entusiasti rispondiamo alle chiamate.
Così ho scoperto che era un cantante, un po’ Dylan un po’ Drake, simpatico e disponibile a farsi una cantata on the road di fronte al locale in cui di lì a poco avrebbe tenuto un concerto.

Questa pillola è stata poi montata sia da me che da Davide e qui potete apprezzare il diverso approccio.






martedì 18 agosto 2015

Dedicato...

a chi in questo momento è in riva al mare mentre passa un galeone e dei pescatori caricano le reti sui loro barchini quando a terra altri, davanti a un pentolone sul fuoco, si raccontano storie probabilmente marine e un altro con la testa di e.t. è seduto accostato a un pilone vagamente fallico con un cane un po’ appecorato che aspetta al chiaro di luna che anche questa estate finisca.



lunedì 6 luglio 2015

Sgurz.

Superati a destra e a sinistra (ma direi più a destra) dai social rapidi come twitter, facebook, instagram e altro si fa fatica a tenere aggiornato un vecchio arnese come un web log, altrimenti detto blog.
Epperò noi gli restiamo affezionati e quindi, anche se con passo lento, ogni tanto spruzziamo delle info sulle ultime cose fatte, o non fatte, o iniziate e non finite o finite ma non ancora pubblicabili, o…






Per semplificare un po’ di foto a latere degli ultimi set e un video  fatto in un momento di svago. Un saluto ai nuovi incontri, ai nuovi clienti che arrivano, a quelli vecchi che tornano, ai video che giri per denaro, a quelli che giri per imparare, a quelli che non giri perché i protagonisti non si sono presentati, a quelli che non pensavi avresti mai girato, a quelli che girano gli altri e magari sono così belli che li avresti voluti girare tu. Finché il mondo gira si gira perché questo è un po’ quello che ci piace fare tornando sempre al punto di partenza, ma un passo più avanti.